Palazzo Municipale

Bastia Umbra (PG)

Anno: 2016
Stato:
lavori in corso
Committente:
Comune di Bastia Umbra
Partners: studio LS, Arch. Francesco Fazzio, Arch.Roberta Verrecchia, Arch. E. Angeli
Importo Lavori: 2.040.649

Il Palazzo Municipale è situato nel cuore del tessuto urbano di Bastia Umbra, lungo i margini del piccolo centro storico della città.
La porzione oggetto dell’intervento è stata realizzata all’inizio degli anni ’60, al posto di un vecchio edificio appositamente demolito. Il prospetto di ingresso costituisce la quinta di piazza Cavour, in posizione di grande visibilità sia dall’interno che dall’esterno del centro storico. L’edificio è stato dichiarato inagibile a seguito delle verifiche effettuate ai sensi dell’OPCM 3274.
Il progetto per il Palazzo Municipale si basa su tre obiettivi principali: il miglioramento del comportamento statico e sismico dell’edificio, l’adeguamento impiantistico e l’efficientamento energetico, la riorganizzazione dei percorsi distributivi.
Per raggiungere l’obbiettivo di adeguare simicamente l’edificio, è stato adottato un approccio non tradizionale basato sull’impiego una tecnologia avanzata di protezione sismica, impostato su un sistema di controventi a dissipatori isteretici assiali ad instabilità impedita (Buckling-Restrained Axial Dampers).
Il progetto architettonico ha riguardato il disegno dei prospetti, la distribuzione degli spazi interni e la riqualificazione delle finiture, con l’obiettivo di conferire maggiore valore agli ambienti di rappresentanza e collegamento. La ridefinizione dei prospetti esterni prevede l’aumento della superficie finestrata secondo nuove proporzioni di pieni e vuoti, specialmente in prossimità della sala del consiglio, della sala della giunta e dell’ufficio del sindaco. La nuova distribuzione interna si imposta sulla razionalizzazione complessiva degli accessi e degli ambienti di lavoro, nonché sulla valorizzazione dei collegamenti verticali destinati al pubblico.